Addio Nausea Mattutina: 10 Rimedi Naturali per Future Mamme

Addio Nausea Mattutina: 10 Rimedi Naturali per Future Mamme

Quando si aspetta un bambino, la nausea mattutina può diventare un vero e proprio incubo. Sebbene sia una cosa comune, ne soffre circa il 70% delle donne incinte, ed è molto difficile affrontare la giornata quando si è in balia di questo fastidioso sintomo. Esistono, fortunatamente, alcuni rimedi naturali e delle abitudini alimentari che possono allievarla, anche in modo efficace. In questo approfondimento di Baby Shop Italia troverete 10 utili consigli.

Perché si soffre di nausea in gravidanza?

Iniziamo questo articolo con una breve introduzione, parlandovi di alcune cause della nausea mattutina in gravidanza, legate ai cambiamenti fisici, tra cui:

  • I livelli ormonali, in particolare dell'ormone beta-HCG e degli estrogeni;
  • Aumento dell'olfatto. Alcuni odori possono provocare la nausea, come il fumo o le essenze floreali troppo intense;
  • Reflusso gastrico, dovuto alla digestione più lenta;
  • Stress emotivo e stanchezza.

Considerata una parte transitoria della gestazione non rappresenta un pericolo per la madre o per il bambino. Tuttavia, può impedire una corretta alimentazione e fa vivere con stress uno dei periodi più belli. Se persistente o accompagnata da altri sintomi sarebbe meglio rivolgersi al proprio medico.

10 Rimedi antinausea utili per donne incinte

Esistono alcuni rimedi che possono ridurre del tutto la nausea. Eccone 10:

  1. Zenzero: mangiarne dei piccoli pezzetti, preparare una tisana con radice di zenzero fresca o utilizzarlo sotto forma di tè, può calmare lo stomaco.
  2. Il succo di limone è un valido alleato in caso di nausea mattutina. Bastano alcune gocce in una tazza di acqua tiepida da bere a stomaco vuoto;
  3. Menta piperita: ottimo rimedio antinausea, si può bere come tè, assumere sotto forma di olio essenziale o come caramelle;
  4. Fare piccoli pasti frequenti, evitare di restare a stomaco vuoto per molto tempo, eliminare cibi pesanti o piccanti che potrebbero peggiorare i sintomi;
  5. Mangiare crackers, fette di pane integrale grigliato o biscotti secchi privi di latte, uova e zuccheri aggiunti;
  6. Seguire una dieta equilibrata ricca di nutrienti, che includa frutta, verdura, proteine magre, bevendo molta acqua per mantenersi idratate;
  7. Utilizzare gli oli essenziali come la lavanda o l’arancio amaro. Sono rilassanti e antistress. Si possono diluire in un olio vettore per massaggi o mettere qualche goccia su di un fazzoletto e poi respirarli;
  8. Braccialetti antinausea: applicano una leggera pressione su specifici punti del polso. Sono spesso utilizzati come rimedio per chi soffre in viaggio;
  9. Fare yoga e seguire tecniche di rilassamento attenua le tensioni che si creano a livello dello stomaco. Si può trovare un posto tranquillo, sedersi in una posizione comoda, magari su un grande, comodo, cuscino e fare dei lunghi respiri;
  10. Alcuni studi suggeriscono che l'assunzione di vitamina B6 possa calmare questo sgradevole sintomo, agendo e regolando alcune sostanze chimiche cerebrali coinvolte nei sintomi della nausea.

Conclusione

Prima di apportare modifiche alla dieta o decidere di assumere un qualsivoglia rimedio, anche naturale, è bene discuterne prima con il medico. Ogni donna è diversa, e ciò che funziona per una potrebbe non funzionare per un'altra. Se vuoi divagarti e distrarti dal mal di stomaco puoi, intanto, dare uno sguardo al nostro sito con i prodotti per neonati e iniziare a preparare il nido per il piccolo/a in arrivo.

WA button WA button